Guest book

 

 

guestbook

Se ti va, lascia qui un tuo commento sui nostri tour.

Grazie!

Scrivi un nuovo messaggio sul guestbook

 
 
 
 
 
 
 

Fields marked with * are required.
Your E-mail address won't be published.
It's possible that your entry will only be visible in the guestbook after we reviewed it.
We reserve the right to edit, delete, or not publish entries.
3 messaggi.
Fabrizio Fabrizio da Roma pubblicato il 3 dicembre 2018 alle 13:51:
Grazie a Stefania ho avuto modo di conoscere meglio la storia della mia città. Seguire le sue visite guidate mi ha dato modo di scoprire luoghi poco conosciuti, come la Villa dei Quintili o il Parco degli Acquedotti. Inoltre ho riscoperto (e compreso meglio) meraviglie che, da romano, ho sempre dato per scontate.
Raffaella Raffaella da Roma pubblicato il 16 luglio 2018 alle 21:24:
La prima visita che ho fatto con Stefania è stata qualche anno fa, alle rovine sotterranee della Crypta Balbi, un luogo affascinante che non conoscevo. Vivevo da poco tempo a Roma e desideravo conoscerla a fondo. L'escursione è stata talmente suggestiva che, ogni qual volta ho avuto la possibilità di visitare un monumento o un luogo archeologico romano, sapevo che lei sarebbe stata la Guida perfetta. E così, a seguire, ho scoperto la bellezza del Colosseo, i fori imperiali e i mercati di Traiano, le terme di Caracalla, il Parco degli Acquedotti, Castel Sant'Angelo, i musei Vaticani e la Cappella Sistina. In ognuno di questi luoghi, Stefania ha saputo far immergere me e gli altri partecipanti nel fascino della storia, narrandola con piacevolezza, senza mai annoiare, ma spaziando nei grandi temi e focalizzandosi su dettagli, aneddoti e personaggi con un linguaggio gradevole, attento e competente. Ha un grande amore per il suo lavoro, ma soprattutto per il grande patrimonio artististico e culturale che ci circonda nella splendida Capitale. Bravissima Stefania, alla prossima, spero presto! PS for foreign tourists: she speaks english and spanish perfectly!
stesitula stesitula da Messina pubblicato il 3 aprile 2018 alle 8:50:
Grazie!